vischio (Viscum album L.) – un giardino in diretta

In questa bella cesta sul davanzale del balcone avevo sistemato dei vasetti di coccio per far crescere delle talee di diverse succulente. Quello scellerato di Matisse, il gatto giardiniere, in una delle sue acrobazie me li ha rovesciati e rotti senza pietà. Ora ho recuperato il salvabile e trovato un’altra sistemazione alle talee, spero più sicura.
La cesta vuota, però, mi è parsa triste, così ho liberato il mio ramo di vischio (Viscum album L.) dal tradizionale nastro rosso che lo legava alla porta del soggiorno ed ora sfoggia le sue perle al sole di gennaio. Voilà, un altro avanzo di Natale è recuperato!

vischio (Viscum album L.), buongiorno giardinieri!
Tag:                                 

Un pensiero su “vischio (Viscum album L.), buongiorno giardinieri!

  • 14 Gennaio 2015 alle 11:37
    Permalink

    Ho letto su wikipedia,tra tante info sul vischio,anche come riprodurlo dalle bacche.Non mi sembra facilissimo ma ci voglio provare,chissa'che non riesca prima o poi ad ottenere quella bellissima fronda intera e globosa che vedo dai fiorai per le feste! Quel birbante di Matisse!!! Vedrai che si calmera'crescendo…:-)giuliana

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *