Tulipa tarda - un giardino in diretta
Tulipa tarda – un giardino in diretta

Mercoledì scorso ti parlavo dei muscari, bulbi che naturalizzano facilmente e si moltiplicano anno dopo anno. Li ho messi in fila sul bordo del vialetto, insieme a questi piccoli tulipani, i Tulipa tarda.
Anche loro hanno il pregio di naturalizzare, cioè, una volta piantati, possono rimanere nella terra e rispuntare ad ogni primavera sempre più numerosi. L’unica accortezza del giardiniere è quella di non tagliare le foglie quando il fiore appassisce e di concimarli in modo che il bulbo possa recuperare nutrimento per le stagioni che seguono. Facile, no?

Tulipa tarda, buongiorno giardinieri!
Tag:                             

2 pensieri su “Tulipa tarda, buongiorno giardinieri!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *