Calendario dell'Avvento in giardino - 8 dicembre - un giardino in diretta

Oggi, 8 dicembre, è il giorno dedicato alla Immacolata Concezione ed è tradizione, dalle mie parti, preparare l’albero di Natale. Sì, ma quale albero è meglio usare se si è attenti all’ecologia ed amanti della Natura? La domanda classica per i giardinieri della domenica come me è sempre la stessa: inquina meno un albero vero, oppure un albero sintetico?

biglietto 8 dicembre -Calendario dell'Avvento in giardino - un giardino in diretta

Dopo aver letto tanti articoli, ascoltato esperti in materia e valutato i pro ed i contro di ciascuna scelta, ho trovato la mia risposta personale a questa domanda: nella mia casa non ci sarà ne’ un albero sintetico, ne’ uno vero!

Eh sì, la terza via, per me, si è rivelata la migliore scelta! Ormai da diversi anni, decoro un ramo secco di ginepro che ho raccolto in montagna. E’ sempre lo stesso perché è talmente bello anche senza decorazioni natalizie che resta a fare bella mostra di sé in soggiorno per tutto l’anno!

Non so rinunciare alle lucine elettriche, ma tutte le palline sono di vetro e gli altri decori sono oggetti realizzati con le mie mani e con materiali completamente riciclabili. Il risultato? A me e alla mia famiglia piace, per il gusto estetico del resto del mondo ci organizzeremo il prossimo Natale!

Intanto, ti regalo il biglietto del nostro Calendario dell’Avvento in Giardino da aggiungere ai precedenti, poi ci ritroviamo qui domani per un’altra simpatica attività natalizia da fare insieme!

scarica e stampa

biglietto  – 8 dicembre – Calendario dell’Avvento in giardino – un giardino in diretta

Calendario dell'Avvento in giardino - un giardino in diretta

Qual è l’albero di Natale che inquina meno – 8 dicembre – calendario dell’avvento in giardino

2 pensieri su “Qual è l’albero di Natale che inquina meno – 8 dicembre – calendario dell’avvento in giardino

  • 8 Dicembre 2016 alle 19:48
    Permalink

    Bonjour Donatella tout comme vous j’ai abandonné le sapin depuis quelques années ,je décor avec des branches de saules tortueux et la je mets des petites lumières blanche et quelques boules en verres ,les branches restent à l’année ici également .
    Le genévrier je n’ai pas ici cela doit être très joli ,ici je fais aussi un peu de déco moi même et votre vidéo me donne une très belle idée pour mettre sur un plateau à dessert que j’ai ici .
    Très belle soirée ,toujours un plaisir de lire vos articles .
    Emmanuelle

    Rispondi
    • 13 Dicembre 2016 alle 11:24
      Permalink

      bellissimi i rami di salice contorti, li adoro! Il bello di questa scelta di non comprare nulla è proprio il fatto di stimolare la fantasia per utilizzare quello che si ha disposizione, in giardino o nella natura. E sono sicura che le tue decorazione saranno molto più belle delle mie! 🙂

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *