Potentilla fruticosa ‘Abbotswood’ - un giardino in diretta
Potentilla fruticosa ‘Abbotswood’ – un giardino in diretta

Uno dei miei migliori acquisti per il giardino sono stati sicuramente questi tre cespugli di Potentilla fruticosa ‘Abbotswood’.

Li avevo sistemati ai piedi della spirea (spirea vanhouttei), ma ricevevano troppo poco sole per fiorire come dovevano. Li ho spostati tra le rose, lungo la staccionata del livello superiore e dopo una stagione un po’ sofferta, ora brillano carichi di fiori!

Sono davvero molto belli con quei loro rami arcuati punteggiati di boccioli e petali bianchi che, comparsi una settimana fa, dovrebbero continuare a sbocciare fino a quando arriva il caldo forte di agosto. A volte, poi, riprendono in autunno.

Una presenza notevole e nessuna cura particolare, resistenti al freddo, raggiungono un’altezza di 80-100 cm. ed altrettanto in larghezza, ideali perciò per i piccoli giardini come il mio.

A primavera tolgo solo i rami secchi e quelli cresciuti in modo stambo cercando di arieggiare l’interno del piccolo cespuglio e finora è l’unica accortezza che riservo loro.

Che cosa vuoi di più da un cespuglio? 🙂

Potentilla fruticosa Abbotswood, buongiorno giardinieri!
Tag:                                 

2 pensieri su “Potentilla fruticosa Abbotswood, buongiorno giardinieri!

  • 22 Giugno 2015 alle 6:23
    Permalink

    Conoscevo la Potentilla solo di nome e mi hai fatto scoprire questa pianta cespugliosa che stara'molto bene anche nel mio giardino che in piena estate ha scarsita'di arbusti fioriti (devo provvedere in merito,hai qualche altro buon consiglio?)Buona settimana! 🙂

    Rispondi
    • 9 Luglio 2015 alle 10:04
      Permalink

      mmmm…buoni consigli pochi, errori tanti…quello che mi dico spesso è che il mio giardino è fatto delle piante che hanno saputo sopravvivere a me, come giardineire 😉

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *