i muscari blu dello scorso anno sono già spuntati
i muscari blu dello scorso anno sono già spuntati

Mi piace quando capisco cosa devo fare dai segnali che mi inviano le piante. I muscari sistemati lo scorso anno in un vaso quasi nascosto nella bella stagione sono riapparsi sulla scena. Ho imparato qualcosa, ormai, dell’alternarsi delle stagioni, delle entrate e delle uscite degli attori della natura in questi 100mq. E’ tempo di bulbi. E’ tempo di preparare la primavera che verrà.

la cassetta dei bulbi
la cassetta dei bulbi
La prima cosa da fare è riaprire la cassetta dove conservo i bulbi. Una semplice cassetta di legno che li tiene al buio e al riparo dell’umidità è, secondo me, una delle scelte più pratiche per la loro conservazione. E nel tempo, si è rivelata anche la soluzione più efficace che abbia sperimentato. La mia cassetta è anche un bel ricordo di vini ed amici francesi.

 
narcisi Tête-à-Tête, giacinti e tulipani, forse...
narcisi Tête-à-Tête, giacinti e tulipani, forse…

Poi bisogna recuperare i narcisi Tête-à-Tête che lo scorso anno fiorivano in cucina e che avevo nascosto tra il fogliame di un aiuola, in attesa che perdessero le foglie. Si sono trovati bene, evidentemente, perché qualcosa di verde già spunta dai bulbi.

 
 
bulbi di giacinto
bulbi di giacinto

I bulbi di giacinto, invece, vanno un po’ ripuliti della membrana più esterna anche per controllare che non ci siano muffe. Questi lo scorso anno sono cresciuti in salotto, nelle caraffe di vetro con le radici a pelo d’acqua. Due sono blu, li si riconosce dal colore violaceo, l’altro è bianco ed anche loro sembrano in buona salute.

 
narcisi Tête-à-Tête, giacinti, muscari, tulipani, forse...
narcisi Tête-à-Tête, giacinti, muscari, tulipani, forse…

Nascosti nell’aiuola ci sono anche i muscari che a febbraio mi facevano compagnia in soggiorno placando, almeno un po’, quella smania di primavera che attacca noi giardinieri ingordi di fiori. 

Nella scatola ho ritrovato anche dei piccoli bulbi avvolti nella carta assorbente da cucina: chissà cosa sono? Tulipani? Forse. E quelli più piccoli e bianchi? Bucaneve? Li metto in due piccoli vasi, a primavera si vedrà.

 
Piccoli acquisti di stagione: tulipani, iris, triteleia, oxalis
Piccoli acquisti di stagione: tulipani, iris, triteleia, oxalis

Ora è la volta dei nuovi arrivati: tulipani viridiflora “Spring-Green”, tulipa fosteriana ‘Purissima’, iris bianchi, triteleia “Regina Fabiola” ed oxalis adenophylla. Già li vedo resistere al vento di aprile, da queste parti non è facile la vita per i fiori di primavera. E’ più probabile che li vedrò a maggio, e gli iris, magari, a giugno. Chissà.

 
tutti i miei bulbi da piantare in autunno per vederli fiorire in primavera
tutti i miei bulbi da piantare in autunno per vederli fiorire in primavera

Non resta che affidarli alla terra e al freddo che sta per arrivare. Scavo un solco profondo una decina di centimetri, sistemo i tulipani ed gli iris,e  ricopro con terriccio mescolato alla terra del giardino. Su questo strato sistemo anche i muscari che hanno bisogno di stare meno in profondità ed ho finito. Quando tutte le foglie saranno cadute le spanderò su di loro per proteggerli come una coperta dalla neve e dal gelo dell’inverno.

tulipani e muscari nella terra
tulipani e muscari nella terra
 

Per il momento con i bulbi ho finito, ma forse nelle prossime settimane mi farò attrarre da qualche altra “irresitibile” offerta, ci sarebbero, per esempio, gli allium ursinum…
Tu che dici, non sarebbero affascinati tra i tulipani e le rose? 🙂

Allium ursinum

 

 

 

 

 

 

 

 
Piccoli acquisti di stagione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *