#STORIES - UN GIARDINO IN DIRETTA

Ieri, caro amico giardiniere che passi di qui, ti dicevo di quanto fossi stufa di scrivere parole chiavi che non sono le mie, qui sul blog. Proprio dove vorrei accoglierti e mostrarti il mio giardino, non parlo la mia lingua, ma quella di una serie di algoritmi. E perché mi comporto così? Che ci guadagno? Un emerito niente. Dunque, non posso continuare così. Non posso più perdere tempo a fare cose che non mi piacciono. La grande bellezza, a me, ha convinto. A te, no?

Il 6 ottobre scorso ho scritto una lista che ora è saltata fuori dal bailamme della mia scrivania. Scrivo continuamente liste, di tutti i tipi. Una sorta di mania, lo so, però mi aiuta ad uscire fuori dal caos, e lo fanno in fretta e bene. Un mio barbatrucco, per esempio, per evitare che il mio poco tempo libero finisca ingombrato da cose noiose che non mi piace fare sono le To Do List. Non sempre le rispetto, ovvio, già solo scriverle, però, mi riduce l’ansia di perdermi qualche pezzo, magari anche importante. 

Nella lista ho scritto, dopo la data:

  • scrivere
  • fare playlist
  • andare al cinema
  • ballare

Una lunga linea orizzontale la divide da una successiva aggiunta:

  • fotografare
  • guidare

Questa sera l’ho fissata con uno spillo sulla bacheca che ho in cucina. E’ stata la prima cosa che ho fatto rientrando a casa. Vivo in una terra che ti fa fare salti “into the wild”, anche se stai guidando in autostrada. E l’avevo dimenticato. Non solo, avevo dimenticato quanto mi piace guidare da sola con lo stereo a palla. E quanto mi piace parlare con la mia amica che vive a sessanta chilometri dal mio giardino. 

Non posso più perdere tempo a fare cose che non mi piacciono. 

TDKC60: BART  ON  THE  ROAD 

non posso più perdere tempo a fare cose che non mi piacciono
Tag:             

2 pensieri su “non posso più perdere tempo a fare cose che non mi piacciono

  • 11 dicembre 2017 alle 19:18
    Permalink

    Grande bellezza e grande verita’.

    Rispondi
    • 13 dicembre 2017 alle 13:37
      Permalink

      uh quanto mi sei mancata amica mia! bello rivedersi in giardino, assai assai

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *