Calibrachoa Million Bells - un giardino in diretta
Calibrachoa Million Bells – un giardino in diretta

Difficilissimo questa mattina tornare al lavoro e lasciare il giardino che brilla di sole, di fiori e di verde!
Mi piacerebbe prendere il posto di questa deliziosa Calibrachoa Million Bells che beve sole tutto il giorno e ricade allegra e frizzante dal suo nuovo portavaso che ho fatto all’uncinetto ed ho appeso alla pergola.

Questa piantina è incredibile per le sua capacità di fiorire da aprile fino ad ottobre e prosegue anche oltre se le condizioni climatiche sono favorevoli.

Si tratta di una varietà a fiori piccoli della Surfinia, un marchio commerciale registrato a livello internazionale e protetto da brevetto, ibrido della petunia.

Ha bisogno di essere bagnata tutti i giorni, specialmente se il vaso che la contiene è piccolo, ma sopporta anche sporadiche distrazioni del giardiniere e si riprende facilmente dopo aver sofferto un colpo di siccità.

Conviene nutrirla con un concime liquido per piante fiorite, ogni 8 -10 giorni. Il mio trucco per non dimenticarlo è di lasciare un’innaffiatoio preparato con una dose di concime diluita nell’acqua necessaria per innaffiarla per una settimana o poco più e che le somministro tutti i giorni.

Rispetto alle petunie classiche, i suoi fiori cadono spontaneamente, senza interventi manuali si ripulisce da sola e continua a fiorire instancabilmente!

Calibrachoa Million Bells, buongiorno giardinieri!
Tag:                                                     

Un pensiero su “Calibrachoa Million Bells, buongiorno giardinieri!

  • 21 Maggio 2017 alle 18:42
    Permalink

    Ciao! Le ho appena comprate anch’io. Come concime va bene il concime specifico per petunie che già ho oppure è meglio usare il concime universale?

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *