Matisse, il gatto giardiniere - un giardino in diretta
Matisse, il gatto giardiniere – un giardino in diretta

Ieri, ti dicevo della mia preoccupazione per la reazione di Matisse, il gatto giardiniere, all’eclissi di ieri mattina. Ecco, questa foto l’ho scattata proprio nel momento culmine dell’oscuramento del sole. Ti sembra turbato? Niente, non si è scomposto di una virgola, anzi la novità di trovarmi in giardino a quell’ora l’ho ha scatenato e non faceva altro che saltarmi sui piedi 🙂

Matisse, il gatto giardiniere spaventato dall’eclissi…
Tag:                             

6 pensieri su “Matisse, il gatto giardiniere spaventato dall’eclissi…

  • 21 Marzo 2015 alle 8:57
    Permalink

    Ma manco il diavolo lo spaventa a questo!!!A modo suo ha festeggiato gioiosamente la primavera con te! :)giuliana

    Rispondi
    • 23 Marzo 2015 alle 9:12
      Permalink

      hai ragione Giuliana! E' proprio quello che si dice "una simpatica canaglia" 🙂

      Rispondi
  • 21 Marzo 2015 alle 12:32
    Permalink

    io amo Matisse e la sua flemma davanti agli eventi.Meglio festeggiare la tua compagnia. Saggio e bello M.!

    Rispondi
    • 23 Marzo 2015 alle 9:13
      Permalink

      ho sospettato che nel suo DNA ci fossero milioni di eclissi che noi abbiamo dimenticato…la saggezza dell'istinto!

      Rispondi
  • 22 Marzo 2015 alle 10:38
    Permalink

    Secondo me potrebbe spaventarsi solo se tardi a riempirgli la ciottola!

    Rispondi
    • 23 Marzo 2015 alle 9:15
      Permalink

      Ne sono sicura, Sara! Quello sì che lo preoccuperebbe assai…ah i gatti, meno male che li hanno inventati 🙂

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *