la lista delle rose che vorrei - rosa astronomia - un giardino in diretta
la lista delle rose che vorrei – rosa astronomia – un giardino in diretta
Tutto è cominciato con il desiderio di avere nel mio giardino la rosa mutabilis (Rosa chinensis mutabilis), ma, cercandola in diversi cataloghi di vendita on line, mi sono ritrovata con una piccola lista di altre rose che vorrei, tutte a fioritura continua e che tollerano la mezz’ombra. La prima della lista a mettere radici in questa terra è la rosa Astronomia.
la lista delle rose che vorrei – rosa astronomia – un giardino in diretta

Prima di comprare le rose selezionate nella lista, ho schizzato uno schema di piantagione delle due nuove aiuole che hanno cominciato a prendere vita nell’aprile scorso con i narcisi bianchi e la rosa Winchester Cathedral che ho dovuto spostare perchè soffriva troppo l’ombra del ciliegio.

la lista delle rose che vorrei - rosa astronomia - un giardino in diretta
la lista delle rose che vorrei – rosa astronomia – un giardino in diretta

Dal disegno mi sono resa conto che avevo a disposizione un prezioso spazio che rimane esposto al sole per almeno mezza giornata, ideale per rose poco esigenti per l’esposizione, come la bellissima rosa Astronomia. 

la lista delle rose che vorrei - rosa astronomia - un giardino in diretta
la lista delle rose che vorrei – rosa astronomia – un giardino in diretta

Questa rosa ha un fiore a 5 petali di colore rosa chiaro molto luminoso, disposti intorno ad interessanti stami rossi. La disposizione a stella dei suoi petali ha ispirato il suo nome ed è dedicata all’Osservatorio di Parigi, il più antico degli osservatori moderni.

la lista delle rose che vorrei - rosa astronomia - un giardino in diretta
la lista delle rose che vorrei – rosa astronomia – un giardino in diretta

La pianta della rosa Astronomia è descritta come molto resistente alle tipiche malattie delle rose, ma a convincermi nella scelta è la sua capacità di rifiorire senza interruzione dall’inizio della primavera e fino ai primi geli.

la lista delle rose che vorrei - rosa astronomia - un giardino in diretta
la lista delle rose che vorrei – rosa astronomia – un giardino in diretta

Il portamento della rosa Astronomia è piuttosto compatto e questo la rende ideale per una piccola e campagnola bordura, proprio come quella che ho in mente di far correre lungo il vialetto, appena dietro quella di lavande e santoline.

la lista delle rose che vorrei - rosa astronomia - un giardino in diretta
la lista delle rose che vorrei – rosa astronomia – un giardino in diretta

La pianta di rosa Astronomia dona vita a piccoli cespugli alti al massimo una settantina di cm. che resistono molto bene anche al gelo invernale e che vanno potati leggermente solo a fine inverno, togliendo il secco e cercando una forma armoniosa.

la lista delle rose che vorrei - rosa astronomia - un giardino in diretta
la lista delle rose che vorrei – rosa astronomia – un giardino in diretta
Ne ho comprate e piantate due lo scorso fine settimana, tra un temporale e l’altro che le hanno rubato subito tutti i petali. Nel giro di pochi giorni, però, si sono schiusi alcuni boccioli ed altri sono pronti ad aprirsi. Questo comportamento così spartano ed incurante delle avversità mi fa ben sperare per la loro felicità in questo giardino. E il rosso cupo dell’ Acero giapponese (acer palmatum dissectum ornatum) che ha alle spalle, mi sembra che metta bene in risalto i suoi fiori sbarazzini. Che ne pensi, amico giardiniere che passi di qui, è stato un buon acquisto?
la lista delle rose che vorrei - rosa astronomia - un giardino in diretta
la lista delle rose che vorrei – rosa astronomia – un giardino in diretta
la lista delle rose che vorrei: rosa astronomia
Tag:                         

6 pensieri su “la lista delle rose che vorrei: rosa astronomia

  • 16 giugno 2016 alle 13:07
    Permalink

    Un rosier que j'ai ici au jardin une petite merveille qui fleurie jusqu'au gelée dans mon nord de la France vos associations sont merveilleuse et votre article un régal de lecture un rosier qui vous enchanteras.
    Merci de votre partage .
    Emmanuelle

    Rispondi
    • 23 giugno 2016 alle 8:26
      Permalink

      J'espère que cela deviendra un rosier aussi bon que les votre! merci Emmanuelle 🙂

      Rispondi
  • 16 giugno 2016 alle 13:14
    Permalink

    Molto molto graziosa nella sua raffinata semplicita',e'facilmente reperibile nei vivai specializzati in rose?Mi attira la sua lunga fioritura,nel mio giardino tra poco non ci saranno piu'fioriture interessanti ed e'ora che io rimedi.

    Rispondi
    • 23 giugno 2016 alle 8:30
      Permalink

      Giuliana, se l'ho trovata io qui, nel centro del nulla vivaistico, tu non avrai proprio nessuna difficoltà! E' proprio la lunga fioritura il primo criterio della lista, vorrei vedere rose fiorite tutto l'anno…

      Rispondi
    • 23 giugno 2016 alle 8:32
      Permalink

      Grazie, Claudia! Promette molto bene, spero riuscirà ad essere felice in questa terra ed incrocio le dita 😉

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *