Lavatera (Lavatera trimestris) - un giardino in diretta
Lavatera (Lavatera trimestris) – un giardino in diretta

La semina, ormai lo sai, è la mia bestia nera nelle pratiche del giardinaggio. Un esempio è questo fiore di Lavatera (Lavatera trimestris). Bellissimo, per me. E da quanto avevo letto in giro, di facile propagazione da seme. E’ un’annuale che normalmente forma grandi cespugli che spiccano nelle bordure fiorite da luglio a settembre raggiungendo un’altezza di quasi un metro.

La vedevo bene intorno alle rose che in questi due prossimi mesi non fioriranno e lasceranno il giardino muto di colore.

Tutte queste allettanti prospettive mi hanno convinto a comprare una bustina di semi. Ne ho seminato la metà del contenuto nei vasetti, appositamente preparati con il terriccio adatto, ed ho tenuto l’altra metà per la semina in piena terra che volevo fare qualche settimana più tardi.

Risultato: dai vasetti non ho ricavato nulla, dalla semina in piena terra è sbocciato questo unico esemplare!

Della serie: meglio senza giardiniere!

Lavatera (Lavatera trimestris), buongiorno giardinieri!
Tag:                                                             

2 pensieri su “Lavatera (Lavatera trimestris), buongiorno giardinieri!

  • 2 Luglio 2015 alle 6:28
    Permalink

    Pensa che tre anni fa mi è nata in giardino senza che nemmeno la seminassi!
    Purtroppo la cosa non si è ripetuta…
    Ciao

    Rispondi
    • 9 Luglio 2015 alle 9:24
      Permalink

      Eh sì, le fioriture spontanee sono una vera epifania, Jampy! Io penso che ci riproverò, in fondo, una bustina di semi me la posso ancora permettere 🙂

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *