E piove, piove, piove. E guardo il giardino da dietro i vetri. Osservo la pergola, o meglio quel che resta della vecchia pergola e quello che c’è della nuova, nonchè quello che manca ancora alla nuova. E piove, piove, piove. Non te l’ho detto, ma l’unica nevicata dello scorso inverno me l’ha distrutta. E piove, piove, piove.
Sarebbe bello appendere, alla fine di un palo orizzontale, una catena della pioggia, come fanno i giapponesi. La chiamano kusari doi e sostituisce il discendente della grondaia. Piove? Allora vado nella mia bella bacheca pinterest Il giardino che vorrei… e come ogni mercoledì, scelgo i 7 migliori pin delle catene della pioggia che mi piacciono di più. Piove? Si sogna! 🙂

il giardino che vorrei: pin n° 1 

pin n° 1

Invece di vedere un tubo scendere dalla grondaia, è sicuramente più elegante un kusari doi che svolge la stessa funzione e convoglia in bellezza la pioggia che scende dal tetto. Questo si trova nel castello Nijō a Kyoto, Giappone. 

il giardino che vorrei: pin n° 2

pin n° 2
Questa è un’interpretazione più moderna che usa un elemento antico più per fini decorativi che funzionali, ma comunque affascinante.  
il giardino che vorrei: pin n° 3
La funzione tecnica qui è svolta egregiamente ed anche lo stile così spartano ha il suo fascino, non trovi?
il giardino che vorrei: pin n° 4

pin n° 4

Questa catena della pioggia abbandona il metallo come materiale ed introduce sassi levigati e colorati. L’effetto decorativo e quello funzionale mi sembra molto ben riuscito e con un’eco comunque orientale.

il giardino che vorrei: pin n° 5

L’idea mi piace, un po’ meno l’effetto visivo. Magari dopo qualche anno ed un filo di ruggine, del bel muschio qui e lì, potrebbe fare la sua bella figura…chissà! Ha, però, l’importante pregio di poter essere realizzato con le proprie mani e con poca spesa.

il giardino che vorrei: pin n° 6

pin n° 6

Questo kusari doi è bellissimo! Mi piacciono i colori, i materiali, il gioco di luce sul vetro colorato…un’opera d’arte più che bricolage!

il giardino che vorrei: pin n° 7


pin n° 7
A prima vista questa foto mi ha fatto pensare a una successione di foglie di vischio, solo dopo ho realizzato che fossero vecchi cucchiai assemblati da un sottile fil di ferro. Questa idea di riciclo la trovo geniale e poetica, la vedo già appesa alla mia pergola. Intanto piove, piove, piove. 🙂

***
Per questa settimana è tutto, ma se vuoi vedere i miei pin in diretta, segui la mia bacheca “Il giardino che vorrei…“, oppure ci troviamo qui mercoledì prossimo!
il giardino che vorrei: i 7 migliori pin della settimana

2 pensieri su “il giardino che vorrei: i 7 migliori pin della settimana

  • 14 Maggio 2014 alle 11:40
    Permalink

    non sapevo che fossero giapponesi. Potevo intuirlo. Buoni sogni (in attesa di tempi migliori che sono lì, dietro l'angolo) 🙂

    Rispondi
    • 16 Maggio 2014 alle 6:54
      Permalink

      oh ne sono certa, sono proprio lì dietro che ci aspettano! ciao Laura 🙂

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *