i piloni della Funivia del Gran Sasso visti dal camping - un giardino in diretta
i piloni della Funivia del Gran Sasso visti dal camping – un giardino in diretta

Anche questa estate, niente viaggi con destinazioni esotiche, ma non per questo ho rinunciato al mio spirito da esploratore. Ho solo accorciato le distanze tra il mio giardino e le mete da conoscere. Una ventina di chilometri in macchina e posso essere già in luoghi bellissimi e pieni di storia. Per chi ama la natura come me, è una bella fortuna abitare ai confini di ben tre parchi naturali: il Parco regionale naturale del Sirente – Velino, il Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga ed il Parco nazionale della Majella.

la reception del camping Funivia del Gran Sasso - un giardino in diretta
la reception del camping Funivia del Gran Sasso – un giardino in diretta

Ho cominciato a scoprire il Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga partendo da un bel campeggio alla base della Funivia di Fonte Cerreto. Un oasi di pace e silenzio a quota 1100 s.l.m tra la natura ed ospiti internazionali che amano le vacanze montane. E’ il campeggio di Alessandra, un giardino di montagna che si estende per un ettaro di terreno con piante ed alberi autoctoni ed altre specie che sanno resistere alle rigide temperature invernali.

le rose del camping Funivia del Gran Sasso - un giardino in diretta
le rose del camping Funivia del Gran Sasso – un giardino in diretta

Lo sviluppo turistico di questa zona parte negli anni ’30 quando fu progettata e costruita la prima funivia che è attiva dal 1934. Si parte da quota 1130 metri e si raggiunge la stazione di Campo Imperatore ad un’altezza di 2130 metri s.l.m. dove si trova l’Hotel Campo Imperatore, divenuto storico per aver ospitato Benito Mussolini nel 1943 durante la sua la prigionia.

un'aquilegia spontanea nel camping Funivia del Gran Sasso - un giardino in diretta
un’aquilegia spontanea nel camping Funivia del Gran Sasso – un giardino in diretta

Quarant’anni dopo il padre di Alessandra intraprende da pioniere l’impianto del Camping Funivia Del Gran Sasso che oggi può ospitare fino a 200 persone con 40 piazzole attrezzate per tende e camper. Non è certo un luogo per il turismo di massa, per fortuna. Si rivolge piuttosto a chi custodisce in sé i valori del rispetto dell’ambiente e vuole viverlo con semplicità, trovando vantaggioso essere pronti a partire in bici, a piedi o a cavallo direttamente dal punto più vicino all’inizio dei sentieri del massiccio del Gran Sasso.

gerani zonali nel camping Funivia del Gran Sasso - un giardino in diretta
gerani zonali nel camping Funivia del Gran Sasso – un giardino in diretta

Ora lascio la parola direttamente ad Alessandra intervistata da Maria Luisa Serripierro che meglio di me sapranno esprimere tutto il fascino di questo giardino di montagna. Ecco il video! 🙂

Il campeggio Funivia del Gran Sasso, un altro giardino di montagna
Tag:                                             

5 pensieri su “Il campeggio Funivia del Gran Sasso, un altro giardino di montagna

    • 27 agosto 2014 alle 13:21
      Permalink

      You're always very kind Jack! thanks and see you soon in your garden 🙂

      Rispondi
  • 27 agosto 2014 alle 13:00
    Permalink

    Ritornano bellissimi ricordi dell'Abruzzo di mooolti anni fa d'estate…a Campo Imperatore,il sole,le cime,i sassi e una notte a giocare a carte nell'ostello con tutto quel silenzio. Me piace:il camping di Pupetta,la funivia(che non ho preso quella volta) ,gli altri parchi naturali che non ho ancora visto,ci compilero'una todolist.:-)giuliana p.s.adesso ho capito xche'dicevi di non avere tempo per relax contemplativo in giardino!

    Rispondi
    • 27 agosto 2014 alle 13:23
      Permalink

      conosci queste montagne e non mi dici niente? 😉 anche gli altri parchi meritano attenzione, prima o poi ti ci porto, almeno virtualmente!

      Rispondi
    • 27 agosto 2014 alle 13:31
      Permalink

      Anche il mare conosco.Pineto! Mi viene troppa nostalgia…fantastici quegli anni.g

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *