I semi di Delia

Ho la passione della coltivazione. È un’attitudine che ho sempre utilizzato anche nei gesti della vita quotidiana. Non solo verso le piante. Mi gratifica impegnarmi in piccole azioni che sommate nel tempo generano vita nuova. Passo dopo passo. Mattone su mattone. Dal chicco al pane.
Nel quadrato di terra dove vivo, questa strategia di vita è stata scossa e cancellata in pochi secondi.
Ci vuole fegato per continuare a guardare fuori dalla finestra ed immaginare nuove fioriture in primavera. A meno che un giorno non apri la cassetta della posta e trovi una busta bianca, scritta a penna, gonfia di curiosità. Poggi la spesa, depositi il peso del portatile, lasci cadere le chiavi dove capita, metti le crocchette a Romeo, altrimenti inciampi nella sua coda e nell’insistenza dei suoi miagolii, e finalmente infili occhi e dita nella sorpresa. Nove pacchetti di stagnola, scotch di carta e nomi di promesse. Così, semplicemente, Delia ha seminato chicchi di futuro nei miei giorni.
P.S. Tiziana e Monica, invece, risate e gavettoni di ferragosto, ma questa è un’altra storia!
i semi di delia
Tag:                                         

4 pensieri su “i semi di delia

  • 22 Agosto 2011 alle 10:16
    Permalink

    Delia sarà felicissima di questo post!
    Dalla tua descrizione ho immaginato la tua felicità nel ricevere i semi che ti ha mandato, e le matte risate che hanno correlato il tutto mi strappano ancora un sorriso.
    Buone semine mia cara, vedrai che il postino suonerà ancora due volte 😉

    Rispondi
  • 23 Agosto 2011 alle 16:09
    Permalink

    No comment su quell'altra storia…però pensare al postino che suona due volte..mi mette agitazione… Delia ti ha donato sorrisi…su facci vedere !!
    Un abbraccio Monica

    Rispondi
  • 24 Agosto 2011 alle 21:05
    Permalink

    Da un seme nasce una pianta…. da un blog nascono amicizie. Io, commossa, ringrazio te, per le tue parole, per un pomeriggio divertente che ha annullato distanze di chilometri, baci!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *