01 i fiori della settimana - aprile - un giardino in diretta

Il diario del giardino

La settimana di Pasqua, in questo giardino, è come se fosse la festa di inaugurazione della Primavera. Le fioriture dei bulbi primaverili come narcisi e giacinti sono finalmente partite ed il loro profumo è un invito irresistibile a respirare a pieni polmoni. Sul verde tenue della nuova vegetazione spiccano i miei colori preferiti per questa stagione: il bianco ed il blu. Qualche tocco di giallo, poi, li esalta con gioia. Il blu più intenso appartiene sicuramente ai fiori dell’ Erba Trinità (Hepatica nobilis), al giacinto “Delf Blue” e alle belle ed immancabili viole mammole (Viola odorata). Poi, sparse qui e là, ci sono le primule (ibridi polyanthus) che ritornano ogni anno senza chiedere nulla al giardiniere. La maggior parte, infatti, sono gli acquisti fatti durante gli inverni passati quando nei garden center non c’era altro che i loro colori squillanti e soffrivo per l’astinenza da fiori. Una volta sfiorite, le ho sempre ripiantate in piena terra, nelle aiuole del giardino, e, siccome sono piante perenni, continuano il loro ciclo vitale che le riporta in fiore a primavera, perciò non buttare le primule sfiorite!

01 i fiori della settimana - aprile - un giardino in diretta
01 i fiori della settimana - aprile - un giardino in diretta
« 1 di 5 »

il diario del giardiniere

Finite le feste, finalmente, ho tempo e modo di dedicarmi ai lavori in giardino. Primo compito da portare a termine al più presto è quello di piantare le nuove rose a radice nuda che aspettano, ormai da una settimana, di infilare le loro radici nella terra. Per non farle soffrire, le ho messe in un capiente secchio dove ho mescolato letame pellettato e terriccio che ho mantenuto costantemente umido, in una posizione riparata.

Fatto questo mi occuperò di raccogliere tutto il secco lasciato dall’inverno, triturarlo, bagnarlo e chiuderlo in sacchi di plastica che il prossimo autunno saranno la migliore pacciamatura, a costo zero, per proteggere le mie amate piante dal gelo. Dopo aver concimato tutte le aiuole, invece, riaprirò i sacchi preparati in autunno e spargerò quel magico miscuglio triturato che proteggerà le stesse piante dalla siccità dell’estate. Non è un lavoro simpatico, ma si ottengono buoni risultati, anche perché questa pacciamatura, deteriorandosi naturalmente, migliora la struttura del terreno argilloso non proprio ospitale del mio giardino. Altro vantaggio per me molto importante è che questa pratica mi ha liberato, per sempre, dalla preoccupazione e dal costo di smaltire i rifiuti verdi, dunque, alè, al lavoro!


 La 18° puntata “I fiori della settimana  – il diario del giardino e del suo giardiniere” puoi sfogliarla on line seguendo questo link.  Trovi anche altre cinque nuove canzoni nella colonna sonora di questo appuntamento, nella playlist  “TDKC60“ pubblicata nel mio canale Youtube.
La storia continua, seguimi durante la settimana sulla pagina Facebook Un giardino in diretta e sul profilo ungiardinoindiretta di Instagram, oppure ci ritroviamo qui sabato prossimo.

01 i fiori della settimana - aprile - un giardino in diretta

Immagini collegate:

i fiori della settimana (2 – 6 aprile 2018)

2 pensieri su “i fiori della settimana (2 – 6 aprile 2018)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *