fiori di ottobre - Hedera colchica 'Dentata Variegata' - un giardino in diretta
fiori di ottobre – Hedera colchica ‘Dentata Variegata’ – un giardino in diretta

Nel mio giardino, come ti ho raccontato già altre volte, c’è un muro alto 3 metri e lungo 12. E’ stata la mia ossessione per diversi anni perchè odiavo il grigio di tutto quel cemento. La soluzione è stata quella di piantare quattro piante di edera, tre di hedera helix ed una di hedera colchica ‘Dentata Variegata’. Ci sono voluti quattro – cinque anni affinchè ricoprissero l’odiato muro completamente, ma ora devo potarle un paio di volte l’anno per contenerle!

L’edera che amo di più è proprio la specie Hedera colchicauna pianta originaria dell’Iran.
Le sue foglie sono molto grandi, cuoriformi, di colore verde chiaro e con i margini color crema. Vigorosa e rustica, resiste bene al freddo invernale e sopporta anche posizioni soleggiate che amplificano le screziature chiare delle sue foglie, ma cresce magnificamente anche in mezzombra ed ombra.

Non ha bisogno di cure particolari, a parte la potatura di contenimento, se necessaria, ed anche per il terreno è piuttosto adattabile, anche se preferisce un terriccio simile a quello che si trova nei boschi, leggero e ricco di humus.

E’ facile moltiplicarla per talea e la tecnica più semplice è quella della radicazione in acqua.
Si prelevano delle porzioni apicali di 10-15 cm da un fusto fiorifero e si immergono in un contenitore con l’acqua che copre la metà della talea. Quando avrà radicato, si trapianta in un vaso di piccole dimensioni e si mantiene umido il terriccio.

Molto particolare è la sua fioritura che produce fiori verde chiaro in autunno. Da questi fiori maturano delle bacche scure, molto amate dagli uccelli, ma questo avviene l’anno successivo, verso aprile e maggio. Nell’edera, infatti, la fioritura e la maturazione dei frutti si verificano in anni differenti.

Sarò sempre grata all’edera della sua esistenza, grazie a lei, con un minimo sforzo da parte mia solo al momento dell’impianto e durante il suo primo anno di vita, ora non ho più l’incubo del muro di cemento, anzi ho quasi dimenticato che ci sia!

fiori di ottobre: edera (hedera colchica ‘Dentata Variegata’)
Tag:                                         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *