fai da te l'impianto di irrigazione a goccia per il tuo giardino - un giardino in diretta
fai da te l’impianto di irrigazione a goccia per il tuo giardino – un giardino in diretta

Negli ultimi anni, all’arrivo dell’estate, puntualmente osservavo quanto fosse inadeguato il sistema d’irrigazione del mio giardino. Si tratta di un impianto mal progettato, un semplice tubo microforato disteso lungo le aiuole, che mette a rischio la salute delle mie amate piante, mi fa spendere un mare di tempo per correre ai ripari nei giorni di maggiore siccità innaffiando con il tubo e mi fa sprecare litri e litri di acqua preziosa. Insomma, inefficenza su tutti i fronti. Finalmente, quest’estate ho risolto tutti i miei problemi acquistando il kit di irrigazione “Goccia facile” dell’azienda sanremese Benza.


fai da te l'impianto di irrigazione a goccia per il tuo giardino - un giardino in diretta
fai da te l’impianto di irrigazione a goccia per il tuo giardino – un giardino in diretta

Ero piuttosto scettica sulle mie capacità di realizzare un sistema d’irrigazione automatico, invece, con mia somma sorpresa, mi sono resa conto che è alla portata di tutti, anche dei giardinieri più sprovveduti nel fai da te.

fai da te l’impianto di irrigazione a goccia per il tuo giardino – un giardino in diretta

Per progettare un impianto d’irrigazione a goccia, reso automatico da un timer elettronico, bisogna disporre di informazioni di base quali:

  • misure e planimetria del proprio giardino o terrazzo
  • numero delle piante o dei vasi da irrigare
  • la posizione nella planimetria del rubinetto o della presa d’acqua 
Nel mio caso è stato facile disegnare sommariamente la mappa del mio giardino perchè è costituito da due semplici rettangoli di 10 m. x  5 m. ed ho calcolato di inserire un gocciolatore ogni 30 cm circa (3 per ogni metro), escludendo i lati con la siepe che ormai non ha più bisogno d’irrigazione e vive bene con l’apporto idrico delle piogge.

fai da te l'impianto di irrigazione a goccia per il tuo giardino - un giardino in diretta
fai da te l’impianto di irrigazione a goccia per il tuo giardino – un giardino in diretta

La scelta dei materiali da utilizzare per realizzare l’impianto, invece, non è stata facilissima. Ci sono sul mercato molte soluzioni diverse. Dall’analisi che sono riuscita a fare, ho stilato la lista di quanto mi fosse necessario per realizzare il mio impianto di irrigazione a goccia fai da te:

  • cesoie per tagliare i tubi
  • trapano per forare il tubo portante
  • graffette per fissare il tubo portante 
  • timer per l’irrigazione programmabile
  • un raccordo per separare il tubo portante dell’impianto a goccia dal tubo per l’acqua da utilizzare per altre esigenze 
  • tubo in polietilene per realizzare la struttura portante
  • tubo in polietilene di diametro minore adatto ai gocciolatori per le derivazioni
  • gomiti, tee e manicotti per adattare il percorso del tubo al perimetro delle aiuole
  • gocciolatori 

L’uso del trapano e l’acquisto delle cesoie mi hanno impressionato e quasi quasi stavo per desistere dall’impresa di realizzare l’impianto da sola, poi ho scoperto il kit “Goccia facile”.

fai da te l'impianto di irrigazione a goccia per il tuo giardino - un giardino in diretta
fai da te l’impianto di irrigazione a goccia per il tuo giardino – un giardino in diretta
All’interno di questo kit c’è proprio tutto il necessario per progettare e realizzare l’impianto di irrigazione: dalla pinza tagliatubi per tagliare il tubo senza sbavature, alle fascette per fissare il tubo di portata ed, infine, anche le astine in resina per sostenere il tubo nel vaso o nella terra del giardino.

Prima di procedere all’istallazione definitiva, ho provato a seguire lo schema delle istruzioni per capire bene la funzionalità di ciascun componente e verificarne il montaggio, simulando le necessità di configurazione per il mio giardino.
fai da te l'impianto di irrigazione a goccia per il tuo giardino - un giardino in diretta
fai da te l’impianto di irrigazione a goccia per il tuo giardino – un giardino in diretta

A fare la vera differenza con altri kit che ho esaminato sono proprio i raccordi che sono facilissimi da collegare e, vantaggio importante per chi come me non ha grande esperienza in lavori di questo tipo, da scollegare in caso di errore o per il cambio di necessità. 

fai da te l'impianto di irrigazione a goccia per il tuo giardino - un giardino in diretta
fai da te l’impianto di irrigazione a goccia per il tuo giardino – un giardino in diretta
Una volta realizzato, l’impianto di irrigazione “Goccia facile” è, poi, altamente scalabile, cioè permette di ampliare ed adattare il sistema per ogni nuova esigenza si dovesse presentare acquistando separatamente altri connettori, tubi o gocciolatori.
fai da te l'impianto di irrigazione a goccia per il tuo giardino - un giardino in diretta
fai da te l’impianto di irrigazione a goccia per il tuo giardino – un giardino in diretta
Il prezzo del kit “Goccia facile” a prima vista non è dei più allettanti, ma considerati i vantaggi dell’avere tutti i materiali riuniti insieme e la presenza di una centralina per programmare l’irrigazione di ottima reputazione, bisogna ammettere che è onesto.
fai da te l’impianto di irrigazione a goccia per il tuo giardino – un giardino in diretta
Come sai, mio caro amico giardiniere che passi di qui, e come sapevano già gli agricoltori dei tempi remoti, l’impianto di irrigazione a goccia è quanto di più salutare per le nostre piante, permette di risparmiare sulla bolletta dell’acqua e sul tempo da dedicare al giardino. Vale, dunque, la pena investire tempo e risorse per realizzarne uno specifico e personalizzato per il terrazzo o per il giardino. Non fare come me che ho aspettato l’ennesima estate siccitosa per rendermene conto!

fai da te l'impianto di irrigazione a goccia per il tuo giardino - un giardino in diretta
fai da te l’impianto di irrigazione a goccia per il tuo giardino – un giardino in diretta

fai da te l’impianto di irrigazione a goccia per il tuo giardino

3 pensieri su “fai da te l’impianto di irrigazione a goccia per il tuo giardino

  • 22 agosto 2016 alle 9:59
    Permalink

    Anche io ho installato un impianto a goccia, me lo sono regalato per il compleanno. Nel mio caso ho dovuto prendere un prodotto un po' particolare, dato che non ho prese d'acqua né elettriche in terrazzo. Ma la tecnologia mi è venuta incontro e il mio impianto funziona con un contenitore e… l'energia solare! Certo il mio funziona su piccoli spazi. Mai acquisto fu più utile. Non più interventi all' ultimo minuto, niente sprechi o sversamenti, nessun problema quando parto per qualche giorno durante l'estate se non riempire il serbatoio… Confermo l'utilità. Le mie piante mi stanno ringraziando e sto già pensando di fare un nuovo tentativo con essenze che in precedenza avevano sofferto il sole cocente. Cambia davvero la vita ai giardinieri!

    Rispondi
  • 22 agosto 2016 alle 10:30
    Permalink

    Oh quelle bonheur pour vous le système d'arrosage un vrai puzzle a monter la qualité est superbe quelle gain de temps vos fleurs vous disent merci et fini la corvée d'arrosage chez moi le climat est moins chaud à par quelques jours de chaleur ensuite la pluie s'invite , bravo pour votre installation et des amies jardinières apprécieront beaucoup ce type d'arrosage ,.
    Belle journée à vous une semaine chaude ce prépare et là vous allez apprécier votre installation ,merci pour cet article bien complet.
    Emmanuelle

    Rispondi
  • 25 agosto 2016 alle 17:18
    Permalink

    I am a little more cruel than you. If the flowers here do not survive (except for the potted ones in the patio) then they die. I baby none of them. Such a bad person that I am jajajajajaja. Jack

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *