bacche di cotonaster (cotonaster dammeri) - un giardino in diretta
bacche di cotonaster (cotonaster dammeri) – un giardino in diretta

Oggi splende il sole su questo giardino e ne sentivo proprio il bisogno! La neve si è quasi sciolta del tutto e lascia sulle bacche di cotonaster (cotonaster dammeri) perle d’acqua che le fanno risplendere.
Insieme ai passeri, godo di questo atteso calore e volteggio con il pensiero fino alla primavera. Mi sembra così vicina!

bacche di cotonaster (cotonaster dammeri), buongiorno giardinieri!
Tag:                         

6 pensieri su “bacche di cotonaster (cotonaster dammeri), buongiorno giardinieri!

  • 12 Febbraio 2015 alle 11:33
    Permalink

    Donna fortunata!!!:)Sole passeri bacche…Qui da me il sole e'lontanissimo lassu'lassu'oltre la nebbia fitta,le bacche dei cotoneaster…sparite,e i passeri non si vedono piu'nelle campagne da quasi un decennio a causa di gazze e cornacchie che depredano i nidi,in citta'qualcuno resiste ma sono diventati rari.giuliana

    Rispondi
    • 12 Febbraio 2015 alle 12:00
      Permalink

      anche qui ci sono gazze e cornacchie, ma, evidentemente, in numero decisamente minore, tanto, almeno, da non costituire un problema per la convivenza con i passeri. …che peccato, non immaginavo neanche che esistesse un simile problema… 🙁

      Rispondi
  • 12 Febbraio 2015 alle 13:21
    Permalink

    la primavera è proprio dietro l'angolo! Ho già visto i primi boccioli gonfi 🙂
    forse un pò troppo presto ma … va bene così

    Rispondi
    • 12 Febbraio 2015 alle 15:24
      Permalink

      è vero Laura. C'è l'esperienza che dice che è presto, troppo presto…e poi c'è la voglia di fioriture che vede inequivocabili segni di primavera dovunque!

      Rispondi
  • 15 Febbraio 2015 alle 10:58
    Permalink

    Bellissime le bacche di cotoneaster che si prestano a mille idee. Eh.. questa primavera sembra abbia proprio voglia di arrivare…

    Rispondi
  • 16 Febbraio 2015 alle 7:44
    Permalink

    ciao Stefania, benvenuta nel mio giardino! Sì, sì la primavera preme sui boccioli sonnacchiosi, ma anche sui giardinieri ansiosi come me! Daì che siamo vicini vicini 🙂

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *